Blackpool: la Rimini d’Inghilterra

Blackpool è la città del divertimento per famiglie più famosa dell’Inghilterra. Nata all’inizio del 1800, ha da subito avuto come vocazione quella di attirare i vacanzieri inglesi alla ricerca di mare e spensieratezza.

Ideale per qualche giorno di svago, è sempre piena di turisti che dalle vicine grandi città di Liverpool, Manchester, ma anche Londra, vengono in questa città per passare le loro vacanze.

PERCHE’ ANDARE A BLACKPOOL

Blackpool, visit Blackpool, visit England, England, Inghilterra, vacanze, mare, lungomare, promenade, vacanze, estate
La lunga promenade di Blackpool

Normalmente, quando organizzo i miei viaggi tendo ad evitare le località facilmente troppo affollate da turisti. Blackpool tuttavia, pur essendo una meta ambitissima per le vacanze giovani e familiari, ha sempre avuto un gran richiamo su di me. In questo giro d’Inghilterra, partito da Newcastle, passando per il Distretto dei Laghi, per proseguire sull’Isola di Man, prima di andare a Liverpool e Manchester, è stato semplice inserire una tappa di un paio di giorni in questa cittadina.

Da sempre appassionato di treni e di tutto ciò che viaggia su rotaie, sapevo che fino a pochi anni fa questa città inglese era l’unica ad avere ancora una linea di tram funzionanti. Avevo visto più di una foto o di un filmato dei vecchi vagoni circolanti lungo la promenade della città. Sono sempre stato incuriosito di vederli dal vivo, salendoci sopra e fare un giro a bordo di queste carrozze storiche.

Così ho pianificato una visita a Blackpool, non tanto per la sua spiaggia e il suo mare poco invitanti, ma per i suoi tram storici.

I TRAM STORICI DI BLACKPOOL

Blackpool, tram, heritage tram, visit Blackpool, Visit England, Inghilterra, vacanza, treni, rotaie, binari, passione
Tram storico di Blackpool

Sui binari dei tram di Blackpool continuano a circolare alcuni vecchi modelli dell’epoca d’oro del trasporto pubblico su rotaia. Tra le nuove carrozze a piano ribassato e con aria condizionata, si possono vedere anche tram a due piani nella classica livrea verde e crema. Sono tram dagli interni eleganti e divanetti imbottiti comodissimi. Ci sono anche dei tram più curiosi, dalle forme strane e divertenti.

Blackpool, visit Blackpool, England, visit England, Inghilterra, tram, vintage tram, binari, storico, vacanza, mare, promenade, relax, passione
Lo storico tram scoperto

Tra questi, fa la sua bella figura il tram scoperto, la versione decapottabile del trasporto pubblico su rotaia. E’ un vecchio tram al quale hanno asportato la copertura e circola lungo la promenda durante le belle giornate assolate. Sul sito ufficiale si possono trovare molte informazioni circa gli orari e il percorso di questi veicoli d’epoca. Questi tram storici effettuano giri turistici tra due delle più conosciute attrazioni di Blackpool: la Torre di Blackpool e Pleasure Beach.

THE BLACKPOOL TOWER

Blackpool Tower, torre, Blackpool, visit Blackpool, England, visit England, Inghilterra, vacanza, mare, promenade, spiaggia, sole, estate, relax
La Torre di Blackpool

Ispirata alla Tour Eiffel di Parigi, con i suoi 158 metri di altezza è sicuramente l’attrazione più appariscente di Blackpool. La Torre fa parte di un complesso più grande. Alla sua base, un edificio di mattoni rossi di tre piani racchiude il Tower Circus, diverse attrazioni per grandi e piccini e la meravigliosa Ballroom.

Inaugurata nel 1894, la Torre è stata protagonista di piccoli grandi avvenimenti nel corso della sua “carriera”. Tre anni dopo, la cima della torre prese fuoco e la notarono fino a 50 miglia di distanza. Tra il 1921 e il 1924 sostituirono tutte le travi d’acciaio di cui è composta perché le precedenti presentavano uno stato di corrosione eccessivo.

Un transatlantico la scambiò per un faro durante una tempesta, perdendo la rotta e affondando vicino alla spiaggia di Blackpool. Ancora oggi, durante la bassa marea si può vedere il relitto adagiato sul fondale.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, la Royal Air Force installò un radar sulla cima e nel 1984 comparve un gigantesco King Kong appeso lungo la struttura.

Nel 1998 venne posizionato, sul pavimento dell’osservatorio sulla vetta della torre, il Walk of Faith, un enorme pannello di vetro trasparente sul quale camminare sospesi nel vuoto. In effetti ci vuole molta fede, molto fegato e coraggio per camminarci sopra sapendo di essere a 120 metri sopra la strada.

Oggi, prima di raggiungere la cima della Torre di Blackpool, la lunga coda di turisti fa tappa in un cinema 4D, dove il pubblico viene intrattenuto con un video sulla storia della torre con effetti non sempre riusciti.

Sul sito ufficiale della Torre di Blackpool, The Blackpool Tower, ci sono molte altre curiosità ed aneddoti, oltre ai dettagli su tutte le attrazioni del complesso e i prezzi.

THE BLACKPOOL PLEASURE BEACH

Non c’è località turistica che si rispetti che non abbia il suo gran bel parco di divertimenti. Pleasure Beach di Blackpool è molto più di questo. Nato nel 1896 per attirare turisti nella nuova cittadina, questo parco è ora il più grande e più visitato del Regno Unito. Si trova nella zona meridionale della promenade della città e lo si può paragonare a Gardaland, non tanto per le dimensioni, decisamente più contenute, quanto per le attrazioni ad alto tasso adrenalinico.

Questo parco ha ben 10 montagne russe, alcune tra le più veloci e più alte del mondo. Quattro di queste sono in legno e garantiscono ancora emozioni al cardiopalma. A mio avviso, la più divertente è la Steeplechase, una corsa ad ostacoli in sella a cavalli metallici che si rincorrono su e giù per il percorso di questo ottovolante.

Steeplechase, Blackpool, visit Blackpool, Pleasure Beach, England, visit England, Inghilterra, vacanze, relax, mare, parco divertimenti, giostre, montagne russe, roller coaster
Montagna russa in sella a cavalli

Dall’aspetto ad alcuni tratti un po’ vintage, Pleasure Beach assicura divertimento per tutta la famiglia. Molte le attrazioni per i più piccoli. Al parco si può accedere pagando un biglietto d’ingresso minimo e poi decidere su quali “giostre” salire. Oppure si può comprare un ticket che già include tutte le attrazioni. Sul sito ufficiale si possono trovare tutte le informazioni necessarie.

ALTRI DIVERTIMENTI A BLACKPOOL

Il lungomare di Blackpool è un continuo susseguirsi di piccolo o grandi luoghi di divertimento. Non si contano le sale giochi, numerosi sono i bingo e, tra un negozio di souvenir e l’altro, ecco comparire luoghi di richiamo dai nomi famosi, come il museo delle cere Madame Tussauds. Non manca un grande acquario, uno zoo, tre o quattro campi golf e molto altro.

Sui diversi pontili che si incontrano lungo la promenade ci sono altri parchi divertimento. Sono di richiamo per molti visitatori che passano la giornata tra una ruota panoramica e un ottovolante.

Nessun problema nemmeno per mangiare. Numerosi i ristoranti che si possono trovare nel centro della cittadina, a pochi passi dalla Torre. Una zona pedonale unisce le aree commerciali e diversi sono ristoranti e fastfood che si possono trovare lungo queste vie.

Insomma, l’industria del turismo britannico ha la sua capitale in questa città che si raggiunge facilmente anche con il treno. In realtà, la città è nata proprio grazie all’arrivo della ferrovia che ha portato da subito migliaia di turisti a godersi il mare d’Irlanda da queste spiagge.

Dopo una sosta di un paio di giorni a Blackpool è tempo di proseguire con il mio tour dell’Inghilterra del nord. Prossima destinazione Liverpool.


 

2 risposte a “Blackpool: la Rimini d’Inghilterra”

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.